L' OLIMPIA TORNA DAL MARE CON LA SALVEZZA

Stampa
PDF
Baggio2

NAUTILUS CHIOGGIA       2
ASD OLIMPIA ZANE'         3

NAUTILUS CHIOGGIA : Bacci 10, Salvagno 0, Galanti 19, Scarpa 11, Gibin 11, Bovolenta 1,Penzo 7, Baldo 0, Zambon ( libero ) 0, Tiozzo N.E , Salvagno N.E, Bertaggia N.E,Scuttari N.E. Allenatore : Zanbonin.
ASD OLIMPIA ZANE' : Poletto 24, Migliorin 5, Roman 8, Dalla Libera 16, Casalin 3, Carollo 1, Dalla Costa 2, Baggio 3, Manfron ( libero ) 0, Brazzale N.E.  1° Allenatore : Soliman, 2° Allenatore : Pettina'.

ARBITRO : Valentino ( TV )
PARZIALI : 19-25 / 25-15 / 25-15 / 27-29 / 11-15

Nella Foto : Baggio Andrea


Obbiettivo raggiunto, Zane' torna da Sottomarina con i due punti neccessari per la matematica certezza di rimanere in serie C. Gara dai mille volti, ad aprire le danze e' l'Olimpia, attacco e difesa sono le chiavi vincenti per la conquista del primo set. Si spengono le luci e gli errori non mancano per Dalla Libera e compagni, il Nautilus ringrazia e si porta sul 2 a 1. Nel 4° set il Chioggia accelera, l'opposto Galante mette a segno numerosi punti, portando il Nautilus sul 21 a15. Soliman cambia il centrale Casalin con Baggio ed e' lui con i suoi 3 muri consecutivi a rilanciare Zane' alla conquista del parziale.Tie brek da brivido, i padroni di casa stanchi e demotivati non riescono a contrastare le schiacciate di Poletto che chiude set e partita.