AL VIA LA PRIMA DIVISIONE MASCHILE

Stampa
PDF
BRAZZALE 3

 Nel giorno in cui la prima squadra riposa in Campionato ci pensa il gruppo che partecipa al Campionato di Prima Divisione maschile ad impegnare gli atleti di Zanè. L'esordio in questa prima fase di qualificazione è positivo, infatti sul campo di Alte di Montecchio Maggiore, in trasferta, l'Olimpia strappa un 3-1 molto tirato, a spese dell'ASD Castellana che è una delle squadre accreditate per essere protagonista ai play off. La formula di questo campionato è molto particolare: le squadre iscritte sono state divise in tre gironi di qualificazione con gare di sola andata. Le migliori parteciperanno ai play off mentre le altre formeranno un girone denominato play out. Di conseguenza la prima fase è molto delicata ed ogni gara ha un peso importante per la classifica finale. 

Nella Foto: Brazzale Gianni

ASD Volley Castellana - Olimpia Zanè 1-3   Parziali: 30-28 /  21-25 / 20-25 / 22-25. 

Castellana Montecchio Maggiore: Ciman M, Dal Lereco, Franzoi, Mancini, Meggiolaro, Pretto, Schiavo, Tibaldo, Ciman R, Veranda (L) All. Rossetto S.

Olimpia Zanè : Brazzale, Brizzi, Broccardo, Cappozzo, Dalla Libera, Dell'Otto, Manzardo, Zenere, Confente (L1) e Bevilacqua (L2) All. Filippi E. 

La gara si è trasformata subito in battaglia, il primo set giocato punto su punto vede i castellani prevalere grazie agli interventi straordinari in difesa del libero di casa Veranda. Poi gli ospiti, grazie alle attente indicazioni del tecnico Ermanno Filippi, riescono ad organizzare meglio il loro muro chiudendo le direzioni d'attacco degli attaccanti esterni. Ci pensa poi la coppia Brazzale - Dell'Otto a picchiare nel campo dei castellani, ben orchestrata dalle magiche mani di Manzardo che nonostante i numerosi impegni di lavoro gli impediscano di allenarsi con continuità, mantiene sempre la lucidità necessaria per fare le giuste scelte. Nei momenti di grande tensione esce poi l'esperienza dei veterani Broccardo e Dalla Libera che stupiscono ogni giorno di più per l'entusiasmo che sanno trasmettere ai giovani del gruppo. Ora ci attende il secondo incontro sabato 10 novembre contro Sottoriva Marano al Palasport di Zanè alle ore 18.00 prima della serie C