COPPA VENETO : L'OLIMPIA VOLA IN FINALE

Stampa
PDF

Risultato storico. Tifo caloroso da finale di Coppa del Mondo.

Difese da incorniciare per Manfron. Ottima prova Di Dal Maso

e Roman.

SOLIMAN8

 Nella Foto : Soliman indica la strada verso la finale

ASD OLIMPIA ZANE'         3

FRESKO EST VOLLEY    1

 
OLIMPIA ZANE' : Casalin 11, Poletto 17, Dalla Libera 16, Baggio 2, Migliorin 1, Dal Maso 10, Sartore 1, Roman 6, Alberton 1, Simonato 0, Dalla Valle N.E, Manfron ( libero ) 0. 1° Allenatore : Soliman, 2° Allenatore : Pettina'.
 
FRESKO EST VOLLEY : Alloro 0, Bonaveggi 0, Castagna 3, Fanton 8, Gugole 0, Hueller 12, Marchi 3, Marinelli 1, Martinelli 7, Veronese 9, Pozzan 8, Jankovic ( libero ) 0. Allenatore : Ambrosi.
 
PARZIALI : 25-21 / 17-25 / 25-8 / 25-20
 
ARBITRI : Scattolin ( TV ), Favirin ( TV )
 
Zane' 20/02/13
 
Grazie ragazzi per averci portato in finale. Grazie a tutto il pubblico, accorso numeroso al palasport per sostenere con un tifo da finale di Coppa del Mondo, questo meraviglioso gruppo. Complimenti a questa piccola Societa', che con poche risorse economiche, ma con tanto cuore e' riuscita a raggiungere per la prima volta nella sua storia la finale di Coppa Veneto. L' importanza dell' incontro lo si sentiva gia' in spogliatoio,a molti tremavano le gambe, ma all' entrata in campo il "casino" di trombe, trombette e tamburi ha accesso il motore di tutto il gruppo. L'Olimpia parte in vantaggio e sul 5 a1 costringe l' allenatore degli avversari Ambrosi a chiamare il 1° time out. La strigliata ha effetto, il Fresko accorcia le distanze e si porta su 14 a 15. Casalin, centrale di casa, difende due palloni importanti, consentendo alla squadra di ricostruire e di andare a punto. Zane' allunga e Capitan Dalla Libera chiude il set. Secondo parziale tutto degli ospiti, l' opposto Hueller e lo schiacciatore Veronese hanno vita facile in attacco. Soliman toglie dal campo l' opposto Migliorin e il centrale Baggio e inserisce Dal Maso e Roman. Il 13 a 9 e poi il 21 a 13 tolgono ogni speranza ai ragazzi di casa. Blackout dei Veronesi nel terzo parziale, i continui errori costringono l' allenatore Ambrosi  a bruciare i due time out a disposizione in tempi brevi: il primo sul 1 a 4 e il secondo sul 2 a 7. Zane' gestisce con tranquillita' il parziale, supportato da un' ottima difesa di Manfron, mette chilometri sugli avversari chiudendo con un punteggio senza storia 25 a 8.Nel quarto e ultimo set gli attacchi di     
Dal Maso e Roman portano i padroni di casa sul 16 a 10. Il Fresko tenta l' assalto con i due schiacciatori : Hueller e Veronese ma le  stupende difese del libero Manfron portano l' Olimpia in finale. Appuntamento a Domenica 10 Marzo a San Bonifacio ( VR ) al PalaFerroli per assistere alla finalissima tra l' Olimpia Zane' e la US Juvenilia Padova, che ha vinto l' altra semifinale contro il Volley Paese e attualmente e' al quarto posto in classifica nel girone A di serie C.