IL "KUADRIFOGLIO PORTA FORTUNA" LO TROVA L' OLIMPIA

Stampa
PDF

Gara combattuta e difficile. Ottima battuta di Ramello.

KUADRIFOGLIO

 KUADRIFOGLIO CDS VOLLEY    1

ASD OLIMPIA ZANE'                      3
 
KUADRIFOGLIO VOLLEY : Binotto 13, Destro N. 1, Negri 7, Rampazzo 11, Riato 0, Rosso 18, Virgili 0, Zorzi 10, Destro F. n.e, Mazzuccato n.e, Miele ( 1° libero ) 0, Daverio ( 2° libero ) 0. 1° Allenatore : Filippi. 2° Allenatore : Stefan.
 
OLIMPIA ZANE' : Poletto 19, Dalla Libera  23, Casalin 13, Migliorin 6, Ramello 7, Alberton 3, Dal Maso 5, Roman 1, Simonato 0, Dalla Valle n.e, Sartore n.e, Manfron ( libero ) 0.1° Allenatore : Soliman, 2° Allenatore : Pettina'.
 
PARZIALI : 18-25 / 27-25 / 14-25 / 18-25.
 
ARBITRI : Incanuti ( RO ), Pellitteri ( VR )
 
Campodarsego  20 aprile 2013
 
La trasferta a Campodarsego, in questa ultima parte di stagione, era la piu' temuta. Il kuadrifoglio aveva perso in casa solo due partite contro le altre due favorite del Campionato : il  Fresko e l' Agora'. Perdere per l' Olimpia significava non concedersi nessun errore nelle prossime gare. Alla fine il "Kuadrifoglio porta fortuna" lo trova Zane' che riesce, in un incontro difficile e sofferto, a ritornare a casa con la vittoria. Nel 1° set la buona battuta degli ospiti costringe i padroni di casa a commettere numerosi errori, permettendo ai vicentini di chiudere il parziale in tranquillita'. Il kuadrifoglio non si rassegna e nella  2^ frazione di gioco da piu' incisivita' al servizio e ora a soffrire si ritrovano i ragazzi di Soliman.Il coach sul 11 a 14 si vede costretto a chiamare tempo, le stanchezze di questa impegnativa stagione si fanno sentire e c'e' bisogno di riordinare le idee. La reazione si vede e si riprendono gli avversari sul 22 pari. Dall'altra parte del campo la buona serata degli schiacciatori del Kuadrifoglio Rosso e Rampazzo costringono l' Olimpia ai vantaggi portandola alla resa. Tutto da rifare. Si ritorna in campo nella terza frazione di gioco nel perfetto equilibrio fino al 6 a 6, poi per i vicentini va in battuta Ramello: il suo servizio manda in tilt la ricezione del libero Miele e Zane' mette a segno un break di 7 a 0 incolmabile per i padroni di casa che lasciano sul campo il primo punto in palio. Il kuadrifoglio parte a razzo nel quarto set, Soliman per fermare la fuga sul 4 a 8 e' costretto a chiamare time out. Il gruppo risponde e a meta' dell' ultimo atto l' Olimpia prende il vantaggio chiudendo l'incontro con un primo-tempo del centrale Casalin. Messo il sigillo su questa difficile gara ci attendono ancora due partite alla fine del campionato. Attualmente siamo a 5 punti di distacco dalla seconda ma ancora con tutte le possibilita' aperte. Diventa importante ottenere un risultato positivo sabato prossimo, nell' ultima giornata in casa, nel secondo derby vicentino contro il Tognetto Costruzioni.L'eventuale vittoria porterebbe l' Olimpia con una giornata d' anticipo alla promozione in B2. Invitiamo tutti i nostri tifosi a sostenere la squadra in questo delicato momento.