L' OLIMPIA IN CASA FERMA IL METALLSIDER

Stampa
PDF

Ballico, Casalin e Poletto in infermeria. Ritorno in campo di

Capitan Dalla LIbera.

dallalibera2            ASD OLIMPIA ZANE'  3                          
 
METALLSIDER ARGENTARIO TRENTO  
0
 
OLIMPIA ZANE' : Alberton 3, Dalla Libera 16, Baggio 7, Sartore 6, Simonato 2, Casalin 5, Roman 4, Mattiuzzi 3, Campagnaro 1, Manfron ( libero ) 0, Ballico n.e. Allenatore : Soliman
 
ARGENTARIO TRENTO : Maserati 0, De Tassis 0, Buzduga 1, Ramberti 1, Giacomuzzi 5, Foroni 0, Cestari 12, Righele 13, Bassi 10, Hueller 5, Fedel ( libero ) 0, Avi n.e. Allenatore : De Palma.
 
PARZIALI : 25-21 / 27-25 / 25-23
 
ARBITRI : Piva ( PD ), Bastianin ( RO ).
 

Nella Foto :  Mirko Dalla Libera

Zane' 5 ottobre 2013
 
Olimpia in emergenza con l'infermeria ancora aperta: Poletto fermo con la schiena bloccata, Ballico in panchina per smaltire un dolore al ginocchio e Casalin uscito durante l' incontro per infortunio al dito di una mano. Ti viene da pensare che la sfortuna abbia messo casa a Zane' ma la luce in fondo al tunnel si incomincia a vedere. Il ritorno dopo quasi un mese di assenza per impegni di lavoro di Capitan Dalla Libera e il lavoro impostato in questa prima fase da Soliman iniziano a dare i primi frutti. Penultima gara  in casa per l' Olimpia in questa prima fase di Coppa Italia che chiude con un bel 3 a 0 e migliora il 3 a 1 dell' andata battendo il Metallsider Trento allenato da De Palma, alzatore argentino con trascorsi in serie A. Inizio spumeggiante degli ospiti che mantengono il vantaggio fino a meta' del parziale, poi l' esperienza in attacco di Dalla Libera aiutato dai primi-tempi del centrale Baggio mettono fine al set. Nella seconda frazione di gioco e' Zane' a condurre con le schiacciate dell' opposto Sartore, l' Olimpia si porta sul 6 a 4 ma da questo momento la ricezione va in tilt. I tre ace  di Bassi riportano i Trentini in vantaggio costringendo la truppa di Soliman a conquistarsi il 1° punto solo ai vantaggi. Nell' ultimo parziale il Metallsider mantiene la testa della corsa: finale con continui cambi di fronte, Roman e Dalla Libera mettono a terra le palle della vittoria. Si ritorna in campo ancora a Zane', mercoledi 9 ottobre alle ore 21.00 per il turno infrasettimanale, nel derby di ritorno, contro la favorita del girone Il Montecchio Maggiore.