PUNTO D' ORO CONTRO IL DIANETICS

Stampa
PDF

L' Olimpia conquista un punto contro una delle Big. Difese

spettacolari di Manfron.Infortunio alla mano per Ballico.

OLIMPIA ZANE'               2  
DIANETIC CISANO (BG)   3
 
 
OLIMPIA ZANE': Poletto 18, Mattiuzzi 8, Ballico 10, Alberton 7, Dalla Libera 16, Casalin 6, Baggio 2, Roman 1, Manfron (L), Simonato 0, Campagnaro ne
Allenatore: Soliman
Battute punto: 2, Battute sbagliate: 2, Muri punto: 14
 
DIANETICS CISANO: Bernardi 0, Bonizzoni 14, Burini 0, Carenini ne, Cosa 7, Migliorini ne, Milesi 11, Pedretti ne, Quatarone 9, Sartirani 16, Vicidomini 17, Possia (1L) 0, Villa (2L) ne
Allenatore: Baldi
Battute punto: 2, Battute sbagliate: 10, Muri punto: 14
 
ARBITRI: Galeazzo (PD), Piva (PD)
PARZIALI: 25 - 20 / 18 - 25 / 22 - 25 / 25 - 22 / 11 - 15
 
ZANE CISANO 26 01 14
L' Olimpia nell' ultima gara d' andata strappa un punto a una delle Big del campionato e con il suo 21° punto conquistato si porta al 7° posto in classifica.Bilancio positivo in questa prima parte del girone, resta il rammarico per i punti lasciati sul campo del Bolzano, allora ancora a quota zero. A Zane' e' arrivato il Dianetics Cisano, squadra retrocessa dalla B1 e attualmente al 4° posto in classifica, mette da subito in mostra le sue potenzialita'.Un attacco e un muro del centrale Sartirani e una schiacciata di Bonizzoni portano il Dianetics sul 3 a 0. Gli attacchi di Poletto i muri di Mattiuzzi e le buone battute calmano gli ardori degli ospiti e danno la scossa per la ripartenza dei padroni di casa. Soliman sul 18 a 10 in suo favore toglie dal campo l' opposto Ballico per un infortunio alla mano e inserisce al suo posto Baggio. I time out sul 4 a 11 e 16 a 22 di Baldi allenatore del Cisano ( con trascorsi in serie A come centrale ) non servono a frenare gli avversari che incamerano il 1° set. L' olimpia entra in campo ma spegne le luci. La ricezione cala e in attacco gli errori aumentano. Le spettacolari difese di Manfron tentano di arginare i precisi attacchi degli ospiti, sopratutto dell' opposto Vicidomini. Il Cisano non lascia nessuna possibilita' di rimonta ai vicentini e con la stessa trama si porta a casa il 2° e il 3° parziale. L' Olimpia non si abbatte e ritorna in campo decisa a vendere cara la pelle. L' assalto ai bergamaschi funziona. La battuta si fa piu' incisiva e l' attacco trova le traiettore giuste. I due muri consecutivi di Dalla Libera sull' opposto Vicidomini fino a quel momento infermabile portano Zane' sul 16 a11, gli ospiti subiscono il colpo e Zane' conquista il punto e si porta al tie break. Quinto parziale fatale per i ragazzi di Soliman. Gli errori in attacco consegnano punti al Dianetics, suo il vantaggio al cambio di campo 8 a 3. Zane' non molla e rimonta fino al 10 a 12, poi una palla mal gestita a rete consegna il 13° punto al Cisano che allunga e chiude. Ora il campionato osserva un turno di riposo, si ritorna in campo Domenica 9 Febbraio in casa nella prima di ritorno, contro il Noleggio Lorini Mantova attualmente penultimo ma rispetto all' andata si e' rinforzato e ci dara' battaglia.