IL PALAPOMI' PORTA FORTUNA ALL' OLIMPIA

Stampa
PDF

Vittoria importante nel cammino salvezza. Gara a fasi alterne.

ASD VIADANA  VOLLEY  (MN)     2 

ASD OLIMPIA ZANE'     (VI)          3
 
VIADANA VOLLEY : Chiesa 18, Carnevali 0, Bolzoni n.e, Vecchi 0, Indiani 10, Lucotti 20, Marazzi 4, Manandrei 0, Fellini 22, Zanini 3, Vignali n.e, Bettini (1° libero ) 0, Vezzoni ( 2° libero ) n.e. Allenatore : Soliman.
 
OLIMPIA ZANE' : Poletto 15, Ballico 3, Baggio 12, Dalla Libera 15, Mattiuzzi 12, Alberton 6, Simonato 0, Casalin n.e, Maniero 9, Campagnaro n.e, Manfron ( libero ). Allenatore : Rasi.
 
PARZIALI : 22-25 / 25-21 / 18-25 / 28-26 / 13-15. 
 
ARBITRI . Garattoni ( RN ) , Scarpulla ( BO ) 
 
Olimpia : battute punto : 4, battute sbagliate : 11, muri punto : 9. 
Viadana : battute punto : 5, battute sbagliate : 14, muri punto : 8.
VIADANA ZANE 15 02 14
 
Viadana 15 febbraio 2014 :
 
PalaPomì di Viadana vestito a festa pronto per ospitare la gara di serie A1 femminile del VolleyBall Casalmaggiore marchiato Pomì. Calcare il taraflex tutto di rosa, ci ha dato la soddisfazione per alcune ore di sentirci dei piccoli campioni.Dopo 2,30 di gioco l' Olimpia porta a casa due punti importanti, che potevano essere anche tre se non ci fossero stati alcuni errori nel finale del quarto set ma visto l' andamento della gara possiamo dire che abbiamo ottenuto un grosso risultato. Il Viadana nel 1° parziale allunga il passo e mantiene un vantaggio di 3/4 punti . A meta' del set la battuta di Zane' si fa' piu' pesante e al centro Mattiuzzi e Baggio incamerano punti e riprendono gli avversari sul 19 pari. Soliman toglie dal campo l' opposto Ballico per un problema muscolare a una gamba ( si vedra' in settimana la gravita' dell' infortunio ) ma questo non toglie sicurezza al gruppo che allunga e il diagonale di Dalla Libera chiude il set.Nel 2° parziale e' il Viadana a ripercorrere il cammino fatto dall' Olimpia, sotto a meta' del parziale di 4 punti, la carica a tutta la squadra la da' la coppia degli schiacciatori Lucotti e Fellini i loro diagonali non vengono mai intercettati dal muro dei vicentini, l'Olimpia si disorienta e perde tutto il vantaggio.Il tempo di Soliman sul 19 a 21 non ferma gli avversari e Lucotto mette a terra la palla del set. Zane' ci riprova.La battuta nel 3° parziale si fa' piu' pungente e mette in difficolta' la ricezione del Viadana, il palleggiatore Zanini non riesce a servire i centrali e il gioco per l' Olimpia diventa piu' facile. Il time out di Rasi sul 17 a 22 non lascia molte speranze, infine un attacco fuori di Licotto consegna il 1° punto a Zane'. Viadana rientra in campo smarrito e l' Olimpia ne aproffitta. Baggio e Mattiuzzi mattatori al centro incrementano il vantaggio. Rasi ferma la gara sul 13 a 18 e il time out questa volta va a segno. Il rientro in campo e' tutto per l' opposto di casa Chiesa, fino ad ora a fasi alterne, riesce a riportarsi in parita' sul 20 a 20. Nel finale i ragazzi di Soliman commettono qualche errore di troppo e il set va' agli avversari.L' Olimpia nella prima parte del tie break mette in rete quattro battute consentendo al Viadana di cambiare campo in vantaggio 8 a 7. Zane' con Manfron e Simonato chiude ogni spazio in difesa e i padroni di casa ritornano a commettere errori . Il muro di Mattiuzzi chiude l'incontro. Ora ci aspetta una gara molto dura contro una delle due favorite del campionato il Sol Smoke Montecchio e in piu' e' anche il derby vicentino. Vi aspettiamo numerosi domenica 23 febbraio alle ore 17.30 al Palasport di Zanè.