AMARO RITORNO DI ZANE' DAL PAESE DELL' AGLIO

Stampa

Soliman deluso per il tie break mancato. Canottieri

formazione piu' esperta.

CANOTTIERI  ZANE 01 03 14 CANOTTIERI ONGINA VOLLEY  PC     3
 
ASD OLIMPIA ZANE'                               1
 
CANOTTIERI ONGINA : Bozzoni 11, Alikaj 13, Botti 14, Manfredi 4, Giomelli 2, Codeluppi 0, Binaghi 10, De Biasi 1, Boniotti 7, Fortini n.e, Tencati ( 1° libero ) 0, Bernardini ( 2° libero ) n.e. Allenatore : Bruni.
 
Battute punto : 4, battute sbagliate : 11, muri punto : 12.
 
OLIMPIA ZANE' : Casalin 2, Poletto 12, Dalla Libera 14, Maniero 17, Alberton 3, Baggio 7, Roman 3, Simonato 0, Campagnaro 0, Mattiuzzi n.e, Manfron ( libero ) 0. Allenatore : Soliman.
 
Battute sbagliate : 8, battute punto 1, muri punto 7.
 
PARZIALI : 25-22 / 25-18 / 15-25 / 25-20
 
ARBITRI : Aimar ( MI ), Donati ( MI )
 
Monticelli d' Ongina 01 marzo 2014
 
L' Olimpia torna dal paese dell' aglio con l' amaro in bocca per non essere riuscita a portare la gara al tie break. I padroni di casa dopo la dura sconfitta subita a Costa Volpino, non potevano sbagliare questa gara per non perde terreno sull' altra favorita il Sol Montecchio. L' inizio e' dei Piacentini, il palleggiatore Giomelli serve in continuazione il centrale Botti che dall' alto della sua esperienza va sempre a punto aiutato dal muro ospite poco efficente. Il vantaggio rimane per tutto il set in mano all' Ongina che chiude con il solito Botti. Zane' poco convinto di poter strappare qualcosa da questo incontro si lascia dominare dai Canottieri. In centro Bozzoni non trova resistenza e a lato non riusciamo a chiudere il muro. Soliman toglie dal campo l' alzatore Alberton e inserisce Campagnaro, esce anche il centrale Casalin ed entra Roman, poi tenta di bloccare il gioco con un time out sul 11a 19 ma ormai l' Ongina e' lanciata e festeggia il suo primo punto con un attacco dell' opposto Alikaj.Soliman sente che qualcosa si puo' prendere in questa serata e striglia i suoi. La reazione e' immediata, le battutte di Poletto e Roman e in attacco Dalla Libera e Maniero allungano sugli avversari. I tempi di Bruni prima sul 3 a 6 e poi sul 12 a 18 dimostrano lo smarrimento della Canottieri. L' Olimpia fa suo il set. Il 2 a 1 scalda i motori di Zane' che rientra in campo motivato. Le cose vanno bene : muro, battuta e attacco portano i vicentini al primo time out tecnico in vantaggio per 8 a 3, poi sale in cattedra l' opposto Boniotti rimasto in panchina nei set precedenti per problemi fisici. I suoi attacchi uniti agli errori di Zane' portano i padroni di casa sul 14 a 9. Gli attacchi dell' Olimpia non sono incisivi e l' Ongina puo' rigiocare, conquistando punti e vittoria.