MEDAGLIA DI BRONZO PER ZANE' ALLA FINALE PROVINCIALE U19 MASCHILE

Stampa
PDF

Buoni progressi tecnici durante tutta la stagione.

FINALE U19 MASCHILE 3 POSTO A CREAZZO 25 04 14

Venerdì 25 aprile si è svolta la Final Four Provinciale del Campionato u19m a Creazzo. I nostri ragazzi nella splendida cornice del nuovo Palasport di Via Manzoni hanno disputato la finale per il 3 e 4 posto contro l"ASD Volley Castellana di Montecchio Maggiore. La gara vinta 3-1 ha messo in luce un gioco semplice ma efficace in cui i ragazzi di Zanè hanno soprattutto limitato gli errori ed aggredito con un servizio tattico gli avversari. Un onorevole Terzo posto che premia il buon lavoro svolto durante l'anno in palestra." Con questo gruppo, che è composto prevalentemente da ragazzi del 96, abbiamo impostato un percorso in cui attribuire un ruolo adatto alle caratteristiche individuali di ogni atleta. Per questo motivo il gioco è stato mantenuto con elementi tattici molto semplici al fine di acquisire sicurezza nelle cose elementari, base essenziale per progredire in futuro" afferma Soliman che segue il gruppo personalmente."Ci sono elementi che già si allenano con la prima squadra ed altri che hanno giocato in serie D mentre alcuni sono proprio al primo anno di pallavolo ed hanno fatto passi da gigante perché il gruppo è molto unito ed aggregante. Direi che possiamo essere soddisfatti dell'esperienza fatta, soprattutto la fase di eccellenza regionale si è rivelata molto utile per il confronto con altre realtà venete che tradizionalmente sfornano ogni anno giocatori di ottimo livello. l'obiettivo per la prossima stagione è di migliorare la capacità di riconoscere le situazioni al fine di migliorare le capacità di gioco"Sicuramente un buon punto di partenza in prospettiva futura.

Questi i protagonisti.

Brazzale Gianni, Cappellotto Daniele, Cappozzo Davide, Cazzola Alessandro, Chiaron Luca, Concato Marco, Confente Daniele, Conzato Mosè, Perazzo Andrea, Rigon Nicolò, Rubbo Marco, Sorgato Jacopo, Tonnellotto Davide, Vendramin Filippo. Allenatore: Ugo Soliman