ZANE' SOTTO TONO LASCIA I 3 PUNTI AL VALSUGANA

Stampa
PDF

Zane' spreca nel finale la possibilita' di riaprire il match.

VALSUGANA VOLLEY PADOVA            3

ASD OLIMPIA ZANE' VI                          0
 
VALSUGANA VOLLEY: Bellini 25, Campagnol 0, Cattapan 0, De Nigris 4, Di Pietro 0, Formilan 3, Friso 6, Turrato ne., Zanatta 4, Zanon 14, Antonaci (1L) 0, Lelli (2L) ne.
Allenatore: Di Pietro
Battute punto: 5, battute sbagliate: 11, muri punto: 9
 
OLIMPIA ZANE': Dal Maso 3, Poletto 6, Ballico 0, Maniero 14, Ingrassi 0, Baggio 8, Roman 4, Alberton 4, Ruaro ne., Simonato 0, Manfron (L) 0.
Allenatore: Pettinà
Battute punto: 4, battute sbagliate: 4, muri punto: 8
 
PARZIALI: 25-13 / 25-19 / 27-25
 
ARBITRI: Gasparotto (UD), De Rosa (PN)
 

Valsugana zane 1

Padova, 22 novembre 2014
 
Con un ace di Dal Maso e una palla fuori degli avversari, Zane' si porta sul 2 a 0. Da questo momento scende la nebbia sul campo dell' Olimpia e il Valsugana assesta un break di 8 a 0. La corsa degli avversari  viene fermata dal diagonale di Poletto che consegna ai Vicentini il terzo punto. Le cose non migliorano, Pettina' a meta' del set toglie dal campo l' opposto Ballico e inserisce Ingrassi.I Padovani non demordono e aiutati da un' ottima prestazione del loro opposto Bellini chiudono il set. Il secondo parziale inizia con una marcia diversa, in battuta per l' Olimpia c'e' Roman che manda in tilt la ricezione dello schiacciatore De Nigris, Zane' allunga e si porta sul 6 a 1. Bellini continuamente servito dall' alzatore Zanatta non sbaglia un colpo e aiutati dalla serata negativa dell' attacco dell' Olimpia, riguadagnano terreno, il time out di Pettina' sul 17 a 22 non ferma Bellini che chiude. Nella terza frazione di gioco l' Olimpia entra in campo piu' motivata. Gli attacchi di Maniero tengono lontani gli avversari e i due ace consecutivi di Alberton portano Zane' sul 18 a 14 costringendo l' allenatore Di Pietro a chiamare tempo. I ragazzi di Pettina' si portano sul 23 a 21 e cominciano a sperare di riaprire il match. In battuta c'e' il solito Bellini che assesta un ace sull' angolo, poi un fallo di posizione fischiato all' Olimpia porta entrambe le squadre ai vantaggi. Il penultimo punto lo mette a segno ancora Bellini, il resto lo fa' Zane' sbagliando l' ultimo attacco. Il Valsugana ringrazia e vince.