L'OLIMPIA MESSA AL FRESKO DAL DUAL

Stampa

Per Zane' un'altra prestazione opaca.

DUAL FRESKO VOLLEY  VR    3

OLIMPIA ZANE'                          1

DUAL FRESKO VOLLEY: Pozzani 4,Tosadori 12, My 1, Maggiotto n.e, Alfiero 23, Sterzi 6, Giangasperon.e,Carlino 3, Sona 7, Belletti 0, Mattioli (1°L) 0, Forrini (2°L) 0. Allenatore: Cassinari.

Battute punto: 2, battute sbagliate: 9, muri punto: 6.

OLIMPIA ZANE': Poletto 9, Confente 5, Munaretto n.e, Ruaro 0, Alberton 4, Casalin 13, Vallortigara 6, Ballico n.e, Baggio 12, Manfron (1°L) n.e, Simonato (2°L) 0. 1°Allenatore: Cecchinato, 2° Allenatore: Burato.

Battute punto: 3, battute sbagliate 7, muri punto:10.

PARZIALI: 25-21 / 18-25 / 25-23 / 25-17.

ARBITRO: Barbieri (PD)

L'Olimpia torna da Dossobuono sconfitta dalla quart'ultima in classifica. Ancora una volta Zane' esce dal campo con una prestazione di poco spessore. Il primo set Zane' lo regala ai padroni di casa commettendo un'infinita' di errori. Nel secondo parziale l'Olimpia si rimette sulla strada maestra e grazie agli attacchi dei centrali riesce a rimanere in vantaggio.Il muro vincente di Casalin chiude il set. Nel terzo parziale l'attacco dell'Olimpia è poco efficace e il Dual si porta sul 13 a 8. I quattro muri consecutivi di Baggio non riescono a cambiare le sorti del set. Nell' ultima frazione di gioco Zane' non reagisce e si lascia sopraffare dal piu' motivato Fresko.