CHIUSO IL CAMPIONATO CON LA SETTIMA VITTORIA CONSECUTIVA

Stampa
PDF

'  TVI                                 3

 
 
FAIZANE'   VI                                    3
 
JUNGHEINRICH LOREGGIA  PD    2
FAIZANE Jungherinch  07 05 16
 
 passerella finale

FAIZANE': Casalin 2, Confente 2, Alberton 7, Poletto 17, Baggio 19, Vallortigara 16, Cappellotto 4, Brazzale 9, Simonato 0, Ruaro n.e, Manfron (L) 0. Allenatore: Cecchinato.

 
Battute punto: 1, battute sbagliate: 11, muri punto: 15
 
JUNGHEINRICH  LOREGGIA: Parolin 19, Polin 8, Solivo 2, Gazzola 7, Frasson 7, Finco 3, Antonello n.e, Benozzi 7, Gasparin 4, Bortolotto 7, Bertolini 2, Fiscon (1°L) 0, Giora (2°L) 0. Allenatore: RIato
 
Battute punto: 4, battute sbagliate: 17, muri punto: 9.
 
PARZIALI: 22-25 / 25-14 / 23-25 / 25-17 / 15-9
 
ARBITRO: Biro (VR)
 
Zane' 07 maggio 2016
 
Ultima gara di campionato senza niente in palio per entrambe le formazioni. Zane' matematicamente terza, resta fuori dai play off, mentre il Loreggia si deve accontentare del 5° posto.
Nel primo set il FAIZANE' non riesce a decollare e si mantiene costantemente sotto agli avversari.Il loro punto di forza, il laterale Parolin mette a segno due ace e molti attacchi permettendo alla squadra di chiudere il set.
Anche per il Jungheinrich gli stimoli non sono molti e nel secondo parziale sono loro a subire la rimonta della Fai.Cecchinato toglie dal campo il centrale Casalin e dentro il giovane Cappellotto,l'opposto Vallortigara va a punto numerose volte e i tempi chiamati dall'allenatore avversario Riato sul 2 a 8 e sul 14 a 20 non hanno effetto. Il diagonale di Capitan Poletto chiude il set.
Terzo parziale molto combattuto. Il Loreggia ne aproffitta di qualche svarione dei padroni di casa e si porta sul 21 a 17. La Fai intenta a proseguire sull' obbiettivo del settimo successo consecutivo cambia marcia e riprende gli avversari sul 21 a 21 ma il Loreggia e' piu' lucido e sbaglia di meno e si porta a casa il primo punto della serata.
Poco da dire nel quarto set con il FAI costantemente in vantaggio.I tre pungenti servizi di Simonato e il muro finale di Vallortigara porta tutti al tie break.
Gli attacchi del centrale Baggio e di Capitan Poletto portano Zane' al cambio di campo con un netto vantaggio 8 a 1, sembrava ormai fatta ma il Loreggia non molla e si porta a due punti dal FAI, 8 a 10. Il finale resta in mano all' Olimpia e l' errore in attacco di Bortolotto chiude la gara.
Un doveroso Grazie a quanti ci hanno sostenuto in questa stagione ricca di soddisfazioni.