IL FAIZANE' RITORNA DA LOREGGIA CON UNA SONORA SCONFITTA

Stampa
PDF

La battuta avversaria mette in difficolta' l'Olimpia.

Jungheinrich una delle favorite per il passaggio.

Loreggia Fai 05 11 16 JUNGHERINCH LOREGGIA  PD    3
 
FAIZANE'   VI                               0
 
JUNGHERINCH : Parolin 9, Carli n.e, Lincetto 0, Gazzola 3, Munari n.e, Finco 11, Chinellato 11, Belliato 8, Minervini 5, Benozzi n.e, Tomasello n.e ,Fiscon (1°L) 0, Giora (2°L) n.e. Allenatore: Riato.
 
Battute punto: 3, battute sbagliate: 9, muri punto: 6.
 
FAIZANE': Roman 0. Poletto 10, Dalla Fina 0, Brazzale 1, Confente 4, Rebeschini 3, Casalin 4, Dalla Costa n.e, Filippi 0, Ballico 13, Manfron (L) 0. Allenatore: Soliman
 
Battute punto: 3, battute sbagliate: 13, muri punto: 2.
 
Parziali: 25-15 / 25-22 / 25-16
 
Arbitri: Bruno TV, Callegari TV.
 

Loreggia 05 Novembre 2016

Dopo la buona prestazione nella prima gara di campionato, il Faizanè ritorna da Loreggia con una sonora sconfitta, contro una delle favorite del girone. Senza storia il primo set, la battuta dei padroni di casa mette piu' volte in difficoltà la ricezione del FAI e questo permette al Jungheinrich di rimanere costantemente in vantaggio chiudendo il set con un ampio vantaggio. Nel secondo parziale la ricezione del Loreggia è meno precisa e il tutto facilita il gioco dei vicentini.L'opposto Ballico macina punti in attacco e porta la squadra sul 17 a 14 ma da questo momento il Loreggia cambia marcia.Il laterale Parolin e l'opposto Chinellato serviti dall'ottimo alzatore Gazzola mettono a terra molti palloni. Il muro dell'Olimpia non contrasta e l'aggancio arriva sul 20 a 20. I padovani gasati non si lasciano sfuggire l'occasione e vanno in vantaggio con un attacco di Chinellato. Soliman chiama tempo sul 20 a 22 ma questo non serve a fermare la corsa del Loreggia, l'attacco di Finco chiude il parziale. Il terzo e ultimo set è la fotocopia del primo. I tempi chiamati da Soliman sul 1 a 5 e sul 8 a 14 non cambiano il corso della gara.