COPPA VENETO: BENE LA PRIMA

Stampa
PDF

Minuto di silenzio per la scomparsa di Nerio Zanetti.

Soddisfatti per la vittoria, ma c'è ancora molto da lavorare.

AVOLLEY SCHIO       0

FAIZANE'                    3
 
AVOLLEY: Martini 1, Lorenzi 3, Turcato 6, Schiro 7, Beccaro n.e, Costa 0, Formilan 1, Deganello 5, Cazzola 2, Baldiserotto 6, Cengia 1, Golin (1°L) 0, Cazzola (2°L) 0. Allenatore: Battilotti.
Battute punto: 4, battute sbagliate: 6, muri punto: 4.
 
FAIZANE': Roman A. 1, Poletto 9, Vendramin 0, Confente 4, Rebeschini 9, Rigon n.e, Roman F. 21, Cappellotto n.e, Niero 4, Baggio 7, De Giorgio 0, Manfron (1°L) 0, Simonato (2°L) 0. 1°Allenatore: Soliman, 2° Allenatore: Pettinà.
Battute punto: 4, battute sbagliate: 6, muri punto: 13.
 
Parziali: 19-25 / 18-25 / 13-25
Arbitro: Favarin (VI)
Zane Avolley  2017
 
Torrebelvicino 16 settembre 2017
Si inizia con un minuto di silenzio per la scomparsa di un grande uomo e di un grande allenatore, Nerio Zanetti. Campione d'Italia nel 1985 con la Zinella Bologna, in seguito allenatore di Treviso e poi a Schio prima in A2 e poi in A1 alla guida l'allora Jockey Volley Schio.
Lasciamo questo triste momento e parliamo della prima uscita in Coppa Veneto della nuova FaiZanè.A Torrebelvicino il Fai si è imposta con un netto 3 a 0, sulla giovane formazione dell'Avolley Schio,iscritta al campionato regionale di serie D.
1°Set: Si parte in equilibrio fino al 6 a 6, poi Zanè inizia a scaldare i motori. Il nuova alzatore Niero registra le alzate e manda a punto tutti gli attaccanti in particolare il nuovo arrivo,il laterale Filippo Roman mattatore della serata con 21 punti. L'Avolley con la sua punta di diamante il giovane laterale Schiro prova a contrastare la maggiore caratura fisica e tecnica degli avversari, ma molti degli attacchi finiscono contro il muro avversario. Il vantaggio di Zanè resta sempre di 4/5 punti e il muro punto di Poletto chiude il parziale.
2°Set : la partenza è tutta del Fai,i tempi sul 1 a 5 e sul 6 a 15 dimostrano le difficoltà dei ragazzi di Battilotti. l'ace di Niero regala il primo punto della stagione.
3°Set: Girandola di cambi nella formazione di Soliman. Il parziale mai messo in discussione, con allunghi di 7/8 punti, permettono a Zanè di tornare a casa con i tre punti.
" Bene per la vittoria, ma la squadra è ancora  un vero e proprio cantiere aperto... dobbiamo lavorare duramente per riuscire ad essere più efficenti" è il commento finale di Soliman.
Avolley Zane 2017  2