COPPA VENETO: IL FAIZANE' PASSA ANCHE A CAMPIGLIA

Stampa
PDF

I ragazzi di Soliman superano senza grandi difficoltà il

Campiglia.

PALLAVOLO CAMPIGLIA     0

FAIZANE'                              3
 
PALLAVOLO CAMPIGLIA: Lovato 8, Ferrari 5, Bellin 3, Garbin 5, Carta 4, Parise n.e, Zattarin 0, Marchesin 2, Pozza, Corradin 3, Faccioli (L) 0. Allenatore: Dresseno.
 
Battute punto: 2, battute sbagliate: 5, muri punto: 1.
 
FAIZANE': Roman A. 0, Poletto 4, Manzardo 0, Confente 6, Rebeschini 2, Casalin 4, Roman F. 13, Migliorin 10. Dalla Costa 0, Niero 5, Baggio 7, Simonato (L) 0. Allenatore: Soliman.
 
Battute punto: 5, battute sbagliate: 5, muri punto: 12.
 
Parziali: 21-25 / 7-25 / 20-25
 
Arbitro: Vangelista (VR)
Coppa Veneto Campiglia Zane  30 9 17
 
Campiglia dei Berici 30 settembre 2017
 
Un'ora tonda tonda è bastata a Niero e compagni per chiude l'incontro. Avversaria di turno la Pallavolo Campiglia con un passato importante, fatto di serie B e di serie Regionali, si ritrova da quest'anno in serie D,come neo promossa dalla 1^Divisione Provinciale ed è una delle tre formazioni di D, inserite nel girone di Coppa.
1° Set: l'equilibrio è l'elemento che caratterizza il primo parziale.Il Campiglia sull'onda dell'entusiasmo spinge sull'uomo di punta lo schiacciatore Lovato, Zanè risponde con Filippo Roman e con Baggio, ma sono sopratutto i pasticci del Fai a tenere a ruota i padroni di casa.La svolta viene sul 17 a 17 quando il muro punto di Niero da inizio alla volata, conclusa con un pallonetto di Filippo Roman.
2° Set: senza storia il secondo parziale, il tabellino del Fai segna 6 muri punto e tre ace, in attacco non trova resistenza e il vantaggio diventa cospiquo. Soliman sostituisce Poletto con Confente e cambia anche la regia, fuori Niero e dentro Manzardo.Il divario è notevole e l'attacco punto dell'opposto Migliorin mette nel sacco il primo punto della serata.
3 Set: Si rientra in campo e la ricezione incomincia a soffrire e questo rende tutto più facile ai padroni di casa.L'uomo di riferimento per il Campiglia resta Lovato, i suoi punti in attacco ridanno speranza ai Berici, il time out di Soliman sul 10 a 11 ricompatta la squadra.Il Fai ingrana trascinato dalla buona prestazione in attacco del giovane Confente. C'è spazio per altri cambi: esce l'opposto Migliorin ed entra Dalla Costa, cambio anche per le bande: fuori Filippo Roman al suo posto il fratello Alberto. Il vantaggio cresce, solo nel finale il Campiglia si avvicina e prudentemente sul 23 a 20 arriva il tempo di Soliman. Il rientro è tutto di Zanè, la battuta punto di Confente chiude la gara.
Si conclude sabato 7 ottobre il girone eliminatorio di Coppa Veneto e non c'è ancora la matematica certezza del primo posto in classifica, il tutto sarà affidato al risultato del derby contro i vicini della Fulgor Thiene di serie D. Vi aspettiamo numerosi al Palasport di Zanè alle ore 20.30.