IL FAIZANE' DOMA UN OSTICO BELLUNO

Stampa
PDF

Il Fai mantiene la vetta. il Belluno fa sudare più del previsto.

FaiZanè  belluno 4 11 17 FAIZANE' :                       3
 
DA ROLD LOGISTICS  BL:  1
 
FAIZANE' : Roman A. 0, Poletto 12, Vallortigara 1, Manzardo n.e, Confente n.e, Rebeschini 2, Roman F. 19, Casalin 4, Baggio 13, Migliorin 3, Niero 6, Manfron (1°L) 0, Simonato (
2°L) n.e. 1° Allenatore: Soliman, 2° Allenatore: Pettinà.
 
Battute punto: 4, battute sbagliate: 7, muri punto: 12.
 
DA ROLD LOGISTICS: Zanolli 4, Menegazzo 1, Altoè 2, Da Pian 3, Possamai 6, Gasparin 7, Martinez 0, Gallina 11, Milan 0, Murer n.e, Foroni 16, Tollardo (L). 1° Allenatore: De Battista, 2° Allenatore: Nesello.
 
Battute punto: 3, Battute sbagliate: 7, muri punto: 4.
 
Parziali: 25-16 / 21-25 / 25-14 / 25-21
 
Arbitri: Callegari (TV), Baldan (VE).
 
Zanè, 4 novembre 2017
Ci si aspettava un Belluno sicuramente diverso da quello visto al Torneo di Portogruaro e così è stato. I ragazzi di Mister De Battista si sono battuti come leoni e il Fai ha dovuto sudare per riuscire a strappare la vittoria.
1° Set: la partenza è tutta a favore della squadra di casa, Poletto e Baggio riescono a realizzare molti punti, il Da Rold non reagisce e il primo set lo incassa Zanè.
2° Set: quello predicato da Soliman in spogliatoio si e' avverato: il Belluno rientra in campo più motivato. Zanè riesce a restare alla pari fino al 4 a 4 poi gli avversari si portano in vantaggio trascinati da Foroni,schiacciatore molto tecnico e infermabile.Zanè riprende gli avversari sul 16 a 16 e l'attacco vincente di Roman porta il Fai in vantaggio, ma la battaglia non è finita; le battute di Altoè mettono in difficoltà la ricezione del libero di casa Manfron che,unite agli attacchi del solito Foroni, portano la vittoria al Belluno.
3° Set: il FaiZane' non molla, Filippo Roman scatenato mette a terra molti palloni, De Battista ci prova in due occasioni sul 3 a 7 e sul 5 a 12 a interrompere la striscia positiva dei padroni di casa, ma come nel primo set il Belluno si arrende.
4° Set: molto entusiasmante l'ultima frazione di gioco con continui cambi di fronte, il Belluno si affida molto sulla battuta che per tutto l'incontro ha creato seri problemi ai ricevitori di casa. Zanè preciso a muro e in attacco mantiene il vantaggio, il Da Rold  tenta l'ultimo assalto con Foroni e si porta molto vicino, costringendo Soliman sul 22 a 20 a chiamare time out. Il finale è tutto del Fai e un errore in attacco degli avversari chiude l'incontro.Ora ci aspetta una prima verifica delle potenzialità del FaiZanè, sabato prossimo ancora in casa, alle ore 20.30 arriva il Bassano Volley retrocesso dalla serie B.E' derby è scontro al vertice, vi aspettiamo numerosi.