IL FAIZANE' SCONFIGGE IL LOREGGIA, STORICA "BESTIA NERA"

Stampa
PDF

Vittoria dedicata a Ricky Manzardo. Zanè supera lo scoglio

Loreggia.

JUNGHEINRICH LOREGGIA       0

FAIZANE'                                      3
 
JUNGHEINRICH: Parolin 3, Pinton 1, Gazzola 0,  Finco 0, Chinellato 19, Pagliarin 2, Minervini 1, Benozzi 1, Santinon 4, Callegaro 2, Tomasello 8, Andriolo (1°L) 0, Giora (2°L) 0. Allenatore: Zoppello.
 
Battute punto: 4, battute sbagliate: 9, muri punto: 0.
 
FAIZANE': Roman A. 0, Poletto 7, Vallortigara 14, Confente n.e, Rebeschini n.e, Roman F. 13, Casalin 4, Baggio 10, Sgrò n.e, Niero 2, Rigon n.e, Manfron (L) 1. 1°Allenatore: Soliman, 2°Allenatore: Pettinà.
 
Battute punto: 5, battute sbagliate: 13, muri punto: 4.
 
Parziali: 17-25 / 20-25 / 23-25
 
Arbitri: Gioia (VR), Mischi (VR)
Loreggia  Zane 3 marzo 18
 
Loreggia 3 Marzo 2018
 
Il FaiZanè batte per la seconda volta la sua storica"bestia nera" e dedica la vittoria al compagno di squadra Ricky Manzardo, fermo per l'infortunio subito in Coppa Veneto e in attesa di essere operato, per ricucire la lesione al tendine d'Achille.
1° Set: Il servizio del Fai è ottimo e questo complica la ricezione avversaria, l'attacco è scontato e Zanè ricostruisce e va a punto. Zoppello corre ai ripari e sul 3 a 7 chiama il primo time out, ma Zanè è inarrestabile e i punti salgono.Un piccolo sbandamento sul 19 a 14, alcuni errori dei vicentini regalano punti agli avversari. Il ventesimo punto lo sigla Poletto con un attacco vincente e si riparte con l'allungo fino alla schiacciata finale dell'opposto Vallortigara che chiude il parziale.
2° Set: Il servizio di Baggio,molto efficace, continua a creare problemi alla ricezione avversaria e in breve tempo il Fai è sul 5 a 1.Per riequilibrare le sorti dell'incontro il Loreggia si affida all'uomo di punta l'opposto Chinellato ( miglior realizzatore della serata con 19 punti totali) ma lui da solo non basta contro una squadra ben strutturata. Le battute in salto di Filippo Roman lasciano il segno e il divario aumenta,costringendo Zoppello sul 14 a 20 a chiamare tempo. La corsa dei vicentini non si ferma fino all'errore in attacco avversario, che porta il primo punto della serata a Zanè.
3 Set: Sbandamento iniziale del Fai, i quattro errori consecutivi in battuta ( 8 totali nel set ) permettono al Loreggia di portarsi sul 6 a 2. Questo divario gasa il Jungheinrich, Chinellato martella e i punti aumentano. Il primo time out di Soliman sul 9 a 11 non ha effetto, mentre il secondo sul 18 a 20 cambia le sorti dell'incontro. Un attacco vincente di Zanè e due errori consecutivi dei padroni di casa riportano i vicentini in vantaggio che non mollano.Il Loreggia resta incollato fino all'invasione a rete dei padroni di casa, che assegna l'ultimo punto del match al FaiZanè.
Superato questo scoglio ora ci attende una gara molto importante,la Finale della Coppa Veneto che si gioca Domenica pomeriggio 11 marzo a Cavazzale contro il Bassano Volley. Venite in molti abbiamo bisogno del vostro tifo.