IL FAIZANE' BATTE IL MESTRE E SI AGGIUDICA IL PRIMATO ANCHE NELLA CLASSIFICA AVULSA.

Stampa

Zanè continua la corsa positiva. Ora pensa alla Coppa

Triveneto.

FAIZANE' (VI)                    3

FIZETA MESTRE (VE)      0

FAIZANE': Roman A. 0, Poletto 4, Vallortigara 13, Confente 0, Rebeschini ne, Roman F.

12,Casalin 6, Baggio 13, Niero 3, Rigon ne, Manfron (1L) 0,Simonato (2L) ne.

1° Allenatore: Soliman, 2° Allenatore: Pettinà.

Battute punto: 1, battute sbagliate: 6, muri punto: 8

FIZETA: Nigris 8, Vighesso 11, Semenzato 13, Basso ne, Girotto ne, Busatto 4, Agnoletto

ne, Frezza 1, Ribon 2, Fumagalli (1L) 0, Prataviera (2L) 0.1° Allenatore: Polesel, 2°

Allenatore: Scorzato

Battute punto: 4, battute sbagliate: 4, muri punto: 2

 

PARZIALI: 25-22 / 25-23 / 25-20

 

ARBITRI: De Martini (BL), Badan (PD)

 

FaiZanè  Fizeta Mestre

Zanè, 24 marzo 2018

Con la matematica certezza del primo posto assoluto, continua la marcia positiva del

FaiZanè e battendo in casa il Fizeta Mestre si aggiudica anche il primato nella classifica

avulsa del girone A e B, utile per la Fase Play-Off.

1° SET: L’ inizio set è a vantaggio del FaiZanè. Il Mestre più impreciso commette alcuni

errori che permettono ai padroni di casa di portarsi sul 14 a 12. Pronta la reazione

dell’allenatore Polesel che chiama tempo. Al rientro in campo è la squadra di casa che inizia

a subire, il set si porta sul 22 pari con un attacco di Semenzato. Il 23° punto lo regala

un’invasione ospite, il muro punto di Vallortigara e il successivo di Casalin chiudono il

parziale.

2° Set: La partenza è ancora della squadra di casa che si porta sul 7 a 3. Il Mestre è pronto

a reagire puntando sull’opposto Semenzato (miglior realizzatore della propria squadra). Gli

ospiti meno imprecisi di Zanè si portano sul 22 a 23, Soliman chiama tempo, il rientro in

campo è favorevole al Fai che chiude il parziale con un attacco di Filippo Roman e l’errore di

Semenzato.

3° Set: Pronta la reazione del Mestre, nell’ultimo set, che si porta in vantaggio 5 a 2. Il Fai

non ci sta e riprende gli avversari con un primo tempo di Baggio. Da questo momento la

squadra vicentina è un continuo crescendo, il time out di Polesel sul 19 a 22 nulla può ed è

ancora un altro errore degli ospiti a chiudere il parziale e la gara a favore di Zanè.

 

Ora la testa è tutta rivolta verso la Coppa Triveneto che si disputa il 2 aprile 2018 a
Palasport in località
Schiavonia a Monselice (PD). Le squadre partecipanti sono FaiZanè Vicenza, AP Motregliano (Udine), Argentario Calisio Volley Trento. Inizio gare ore 10.30. A seguire gare al pomeriggio. Vi aspettiamo numerosi, ci serve il vostro tifo.