COLPO GROSSO DEL FAIZANE' A TREBASELEGHE

Stampa
PDF

Grande prova di continuità. Mattiuzzi lascia la squadra.

SILVOLLEY TREBASELEGHE  PD    0

FAIZANE'  VI                                       3
 
SILVOLLEY : Rampin 6, Ribon 8, Tosatto 12, Durigon n.e, Santinon 2, Monetti 8, Libralesso 1, Marchi 0, Antonello 2, Mason 0, Salvatore 1, Daldello (L) 0. Allenatore: Poletto
 
Battute punto: 5, battute sbagliate: 8, muri punto: 4
 
FAIZANE' VI : Poletto 5, Vallortigara n.e, Roman F. 11, Casalin n.e, Baggio 11, Migliorin n.e, Kosmina 12, Mattiuzzi n.e, Zorzi n.e, Niero 1, Piazzetta 14, Manfron (L) 0. 1° Allenatore: Soliman, 2° Allenatore: Pettinà.
 
Battute punto: 5, battute sbagliate: 10, muri punto: 9
 
Parziali: 21-25 / 18-25 / 19-25.
Arbitri: Boscato(MN), Colella (MN).
Trebaseleghe Zane 03 02 19
Trebaseleghe 3 febbraio 2019
 
La prova maiuscola, quella che da tempo covava e che non riusciva ad uscire, alla fine ha trovato la luce. Il FaiZanè s'impone con un secco 3 a 0 nel difficile campo del Silvolley.
Trebaseleghe nettamente sotto tono rispetto l'andata si lascia superare dal Fai che ha interpretato correttamente la gara dimostrando continuità e precisione in tutti i fondamentali, elementi che sono mancati in tutto il girone d'andata. Ottima prova di tutto il collettivo in particolare quella dell'alzatore Niero premiato come miglior giocatore della serata.
1°Set: I padroni di casa aprono le danze con l'opposto Tosatto e il laterale Monetti mantenendo il vantaggio fino all'11 a 10, il muro punto di Roman porta in parità le due formazioni e i due successivi attacchi punto del centrale vicentino Piazzetta portano in vantaggio Zanè che non finisce di correre,Kosmina mette a terra altri due punti e il Fai va sul 18 a 15. La continuità manca e il Silvolley da squadra esperta mette a segno un break di 3 a 0 portandosi sul 18 pari. Qualcosa non gira e il Trebaseleghe commette tre errori in attacco, concedendo il vantaggio agli ospiti che non si lasciano sfuggire l'occasione di chiudere con un pallonetto di Baggio. 
2° Set: Si parte in parità e l'equilibrio rimane fino al 9 a 9, poi sono ancora i vicentini a prendere il largo, attacco e muro di Piazzetta e piazzata di Roman sono lo stimolo necessario per l'allungo. La battuta funziona e mette in più occasioni in difficoltà la ricezione del Silvolley che subisce l'esuberanza avversaria. Il distacco si fa più ampio e l'attacco finale di Piazzetta, porta Zanè sul 25 a 18 e mette a segno il primo punto del girone di ritorno.
3° Set: I ragazzi di Poletto reagiscono e grazie agli attacchi di Tosatto e a due ace di Monetti si portano sul 6 a 3, il Fai non si scompone e da inizia alla rimonta. Kosmina e Baggio non sbagliano un colpo e in breve tempo Zanè è sul 12 a 10. Pronto il time out di Poletto ma il Fai c'è e non molla mantenendo i padroni di casa lontani di 4/5 punti. Il muro punto finale di Piazzetta chiude la gara e mette nel sacco tre punti importanti.
L'unica nota amara della serata viene dal centrale Vittorio Mattiuzzi che a fine gara ha salutato tutta la squadra perchè i nuovi impegni di lavoro non gli permettono di continuare con l'attività sportiva. Tutta l'Olimpia Zanè lo ringrazia per la serietà e l'impegno dimostrato in questi mesi.
mattiuzzi 18