Il DERBY DI RITORNO E' DEL FAIZANE' IL SOL SI ARRENDE

Stampa
PDF

Zanè conquista tre punti d'oro contro il più quotato

Montecchio.

SOL LUCERNARI  MONTECCHIO  VI    1

FAIZANE'  VI                                             3

SOL LUCERNARI: Bertelle 20, Cortese 0, De Fortunato 24, Detogni 2, Flemma 9, Franchetti 12, Frizzarin 7, Mancin n.e, Roncari n.e, Sartori 1, Zivojinovic 0, Battocchio (1°L), Mariotto (2°L). Allenatore: Schiavon.

Battute punto: 3, battute errore: 7, muri punto: 4

FAIZANE'  VI: Roman A. 0, Poletto 12, Vallortigara n.e, Roman F. 17, Casalin 0, Baggio 8, Migòliorin 1, Kosmina 17, Zorzi 0, Niero 4, Piazzetta 14, Manfron (L). 1° Allenatore: Soliman, 2° Allenatore: Pettinà.

Battute punto: 5, battute errore: 9, muri punto: 12

Parziali: 27-29 / 25-19 / 23-25 / 23-25.

Arbitri: Virga (PA), Ferrari (MN).
Montecchio zane 24 2 19

Alte Ceccato 24 febbraio 2019

Il FaiZanè si riprende la rivincita. Dopo aver buttato alle ortiche la gara d'andata si rifà in casa del Montecchio con una prova magistrale di tutto l'organico,riuscendo a mantenere le redini del gioco anche nelle fasi difficili.

1° Set: Il ritmo è quello giusto, Piazzetta, Niero e Pippo Roman mettono il primo vantaggio e costringono l'esperto Schiavon sul 3 a 7 a chiamare time out. L'effetto si vede e il Sol con i centrali Frizzarin e Franchetti iniziano la rimonta. Zanè ci mette del proprio con una serie di errori e Montecchio impatta sul 12 pari, ma la corsa continua. Ora tocca a Soliman con un tempo sul 14 a 17 a fermare il Sol. Il rientro in campo è propizio a Zanè e il nuovo pareggio arriva da un errore in attacco dell'opposto De Fortunato. Si continua praticamente alla pari oltre al 25.Una piazzata di Pippo Roman e un primo tempo di Piazzetta chiudono il parziale sul 29 a 27.

2°Set: Soddisfatti del set vinto il Fai tiene testa ai più quotati avversari fino al 6 a 6, poi il centrale di casa Frizzarin e De Fortunato portano Montecchio in vantaggio. Zanè è confuso e sul 7 a 11 Soliman chiama il doppio cambio: fuori Niero e Kosmina e dentro Migliorin e Zorzi. L'agonismo rimane alto ma il Sol Lucernari ha una marcia in più e allunga. Il vantaggio di 4/5 punti non lascia scampo a Zanè e De Fortunato mette a terra la palla del 25 a 19.

3° Set: I ragazzi di Soliman non si scoraggiano, sentono che la serata è quella giusta. Niero riesce a mandare a punto tutti gli attaccanti e il massimo vantaggio lo ottiene un attacco di Roman 12 a 9. Da questo momento i ragazzi di Soliman iniziano a rallentare favorendo la ripresa dei padroni di casa. Il pareggio 17 a 17 lo piazza l'attacco del laterale Bertelle miglior giocatore della serata. Il Fai non ci sta, il centrale Piazzetta mette a terra il punto del sorpasso 19 a 18 e il successivo errore in palleggio di Sartori danno quel distacco sufficente a Zanè per mantenere la testa fino al punto decisivo di Piazzetta, che porta in casa Fai il primo punto della gara.

4° Set: Per entrambe le squadre questo è il set decisivo e si gioca in equilibrio fino al 12 pari. Piazzetta attacca e Zanè va in vantaggio 13 a 12. Ci pensa il centrale  Baggio con un primo tempo e un ace a incrementare il distacco 18 a 15. Con il muro vincente del 20 a 16 di Pippo Roman sembrava ormai fatta. Da questo momento il vento cambia, il Montecchio innesca una serie di colpi vincenti e i tre muri vincenti di Franchetti unito agli errori del Fai portano entrambe le formazioni sul 22 pari. niero smarca Capitan Poletto che non sbaglia e mette a terra il 23 a 22. De Fortunato aiuta gli ospiti con un attacco fuori ed è il 24 a 22. Schiavon chiama tempo, risponde subito Bertelle attacco e punto 23 a 24. Poletto c'è e piazza il muro vincente sull'attacco dell'opposto di casa De Fortunato e questa volta il Sol splende in casa Fai.
Sabato prossimo si torna tra le mura amiche in attesa dell'arrivo dei giovani della serie A del Kioene Padova dell'ex coach Cecchinato. Gara da non sbagliare per la quota salvezza.