DA MONSELICE IL FAIZANE' PORTA A CASA UN PUNTO

Stampa
PDF

Un punto prezioso che aiuta la classifica. Qualche rammarico

per i molti errori fatti.

TMB MONSELICE  PD    3

FAIZANE'  VI                    2 
 
TMB MONSELICE: Polo n.e, Beggiato 2, De Santi 9, Garghella 20, Sasso n.e, Govoni 0, Pometto 0, Ballerio 15, De Grandis 5, Matteazzi n.e, Gallotta 21, Bernard 0, Bernuzzi (1°L) 0, Rabbacchin (2°L) n.e. 1° Allenatore: Cicorella, 2° Allenatore: Bottaro
 
Battute punto: 3, battute sbagliate: 6, muri punto: 10
 
FAIZANE' VI : Roman A. 0, Poletto 8, Vallortigara n.e, Rebeschini n.e, Roman F. 26, Baggio 15, Migliorin n.e, Kosmina 18, Zorzi 0, Niero 1, Piazzetta 9, Manfron (L) 0. 1° Allenatore: Soliman, 2° Allenatore: Pettinà.
 
Battute punto: 1, battute sbagliate: 15, muri punto: 15
 
Parziali: 25-19 / 23-25 / 19-25 / 25-22 / 15-8
 
Arbitri: Natale(VE), Salaris ( Mogliano veneto)
Spettatori: 100
Monselice  Zanè  9 3 19
 
Monselice 9 marzo 2019
Guardiamo il bicchiere mezzo pieno. Il FaiZanè torna dalla difficile trasferta contro la seconda in classifica con un punto, ma resta il rammarico perchè le possibilità per strappare altri punti c'erano, ma i troppi errori sono stati la causa della sconfitta.
Monselice che si è presentato in campo con una formazione rimaneggiata a causa dell'assenza di un centrale infortunato e dell'opposto Drago squalificato per una giornata, ha dimostrato di valere la posizione in classifica, sorretto da i due senatori Garghella (classe 82) e Gallotta (Classe 77) entrambi ex serie A, hanno sfoderato una prestazione tecnica e tattica senza sbavature.
1°Set: Si mettono da subito in evidenza  gli attacchi dei due senatori complicando la vita alla difesa di Zanè che è costretto a rincorrere per tutto il set. La corsa si ferma sul 19 a 20, poi da questo momento i vicentini non mettono a segno nessun punto e lasciando al Monselice la possibilità di allungare e di chiudere  con un attacco di Ballerio.
2°Set: Partiamo male 1 a 3, poi il 3 a 3 lo firma un muro di Kosmina, Zanè si carica e dopo un testa a testa durato fino al 6 a 6 il Fai accelera  e il massimo vantaggio lo mette a segno una piazzata di Filippo Roman 21 a 14. L'allenatore di casa Cicorella sente che il parziale è ormai perso e da spazio a chi ha giocato meno, ma Zanè ci mette del suo e commette una serie di errori incredibili, permettendo agli avversari di portarsi a ridosso 24 a 23. Per fortuna a chiudere questa imbarazzante situazione ci pensa il pallonetto di Baggio che sigla il 25 a 23.
3° Set: Attacco di Gallotta e doppio muro di Garghella portano Monselice sul 3 a 0. I ragazzi di Soliman non mollano e grazie a un errore in attacco di Gallotta l'aggancio arriva sul 6 a 6. Due primi tempi di Baggio portano il Fai sul 8 a 6 e da questo momento i padroni di casa sono costretti ad inseguire. Chiude il parziale 25 a 19 il muro di Filippo Roman.
4° Set: Entrambe le formazioni sono consapevoli che questo parziale è decisivo con continui cambi di fronte fino al 18 pari, poi il Fai non riesce a costruire lasciando l'iniziativa al Monselice. Gallotta, Garghella e Ballerio non lasciano scampo, allungano e chiudono rimandando il tutto al quinto set.
5° Set: Sembra ormai una malattia cronica o una forma di appagamento, ma ogni volta che Zanè arriva al tie break(questo è il sesto) si spegne e non ha quel mordente che gli permette di imporsi.
Una serie di errori di Zanè nei primi punti del set danno il largo al Monselice che cambia il campo sull'8 a 4 con un attacco di Gallotta. Vantaggio che aumenta fino al colpo finale di Garghella che chiude l'incontro.
Un punto guadagnato che permette al FaiZanè di portarsi a quota 27. Sabato prossimo 16 marzo al palasport di Zanè arriva la penultima in classifica l'Aduna Volley di Casalserugo è una gara importante in ottica salvezza e non bisogna perdere punti.