E' ARRIVATO IL PRIMO TIE BREAK VINCENTE PER IL FAIZANE' A SPESE DELL'ADUNA

Stampa
PDF

Dopo sei tie break persi Zanè rompe il ghiaccio. Rendimento

sttimanale compromesso dagli infortuni.

 FAIZANE'  VI                              3

ADUNA CASALSERUGO  PD    2
 
FAIZANE' VI : Roman A. 0, Poletto 10, Simonato n.e, Vallortigara 17, Rebeschini n.e, Roman F. 20, Baggio 8, Kosmina n.e, Zorzi 0, Niero 1, Piazzetta 16, Manfron (L) 0. 1° Allenatore: Soliman, 2°Allenatore: Pettinà.
Battute punto: 5, battute sbagliate: 5, muri punto: 8.
 
ADUNA  CASALSERUGO PD: Ceccato 0, Giunta 4, Maniero A. 9, Cesaro n.e, Fusaro 27, Marini 0, Sartorato 2, Bacchin 28, Pedron 2, Salvò 0, ManieroT. 12, De Paoli (1°L) 0, Breda (2°L) n.e. Allenatore: Ferrato.
Battute punto: 5, battute sbagliate: 9, muri punto: 9.
Parziali: 20-25 / 25-23 / 25-22 / 14-25 / 15-13.
Arbitri: Di Bari (MI), Di Dio Perna (MI)
Spettatori: 100
faizane  aduna volley  16 03 19    2
 
Zanè 16 marzo 2019:
Il FaiZanè si sblocca e dopo sei tie break persi ne porta a casa uno a spese dell'Aduna Volley desiderosa di punti, invischiata nella zona retrocessione. Zanè viene da una settimana difficile a causa di alcuni infortuni: Kosmina e Migliorin fermi per problemi alle ginocchia e Casalin ancora fermo per una contusione a un dito della mano, fattori che hanno compromesso il rendimento di tutto il gruppo.
1° Set: L'Aduna, obbligata dalla classifica parte a mille e si mette in evidenza con gli attacchi dell'opposto Bacchin. Zanè ormai vicino alla salvezza matematica tiene il passo degli avversari fino a metà del parziale poi il Casalserugo allunga e la piazzata punto di Bacchin chiude la prima frazione di gioco.
2° Set: Zanè non riesce ad essere lucido sopratutto in attacco, lasciando ancora una volta l'iniziativa agli ospiti. Gli attaccanti avversari:Fusaro, Bachin e Maniero non trovano resistenza a muro e il punteggio sale fino al 16 a 10. Niero e compagni non ci stanno ed iniziano la rimonta, due attacchi di Filippo Roman  e uno di Poletto, due muri di Baggio e l'ace di Vallortigara rimettono tutto in parità 16 a 16. Il Fai ci prende gusto e prende la testa della corsa. Il finale è un continuo crescendo fino all'attacco finale dell'opposto Vallortigara che porta in parità il conto dei set.
3° Set: L'Aduna non molla, un attacco e un muro punto di Fusaro e un altro muro punto di Bacchin portano il Casalserugo sul 3 a 0. Il Fai stringe i denti e il pareggio arriva con una schiacciata di Filippo Roman 6 a 6. I ragazzi di Soliman trovano il ritmo e il set vola sul 24 a 20. Finale con qualche brivido, un nostro errore in attacco e un ace di Fusaro avvicinano l'Aduna 22 a 24, ci pensa l'attacco di Vallortigara a mettere nel sacco il primo punto della serata.
4° Set: L'ultima chiamata per andare a punti, il Casalserugo la sfrutta al massimo con gli attaccanti in serata di grazia, Bacchin, Fusaro e Maniero. Il Fai sente il peso della settimana e si disorienta, tiene fino 14 a 16 poi l'attacco si spegne e i punti sono solo degli avversari. L'ace di Maniero porta il tutto al tie break.
5° Set: La partenza fa ben sperare. Non prendiamo il solito filotto di punti ma lo giochiamo ad armi pari fino all'8 a 8. La piazzata di Filippo Roman e l'errore in attacco dell'opposto avversario Bacchin danno quel margine di vantaggio mai più colmato dagli avversari. Lesperienza di Capitan Poletto trova un colpo in attacco che chiude l'incontro avvicinando il traguardo della salvezza matematica.
Sabato prossimo il FaiZanè fa visita al Volley Treviso, altra squadra giovane che ha al suo interno ha dei ragazzi di valore. All'andata è finita 3 a 2 per i trevigiani