A MESTRINO IL FAIZANE' VOLA PIU' ALTO DELLE EAGLES

Stampa
PDF

Zanè ribalta il risultato. 6° posto in classifica a ridosso delle

Grandi.

EAGLES VERGATI MESTRINO PD   2 

FAIZANE'  VI                                       3 
 
EAGLES MESTRINO: Friso 8, Milani 0, Marcolin 1, Zanatta G. 13, Rampazzo 0, Mario 6, Pranovi Ma. 10, Pranovi Mi. 12, Gambalonga 3, Masiero 15, Zanatta F. 0, Pinarello (1°L) 0 Frison (2°L) n.e. 1° Allenatore: Zanon, 2°Allenatore: Cappellari. 
Battute punto: 5, battute sbagliate: 10, muri: 4. 
 
FAIZANE'  VI: Roman A. 0, Poletto 12, Vallortigara 6, Rebeschini n.e, Roman F. 1, Baggio 9, Kosmina 23, Zorzi 0, Niero 6, Piazzetta 10, Manfron (L) 0. 1°Allenatore: Soliman, 2°Allenatore: Pettinà. 
Battute punto: 2, battute sbagliate: 10, muri: 4. 
 
Parziali: 25-21 / 25-17 / 25-27 / 16-25 / 13-15. 
Arbitri: Volpato(TV), Friso (PD) 
Spettatori: 70
Eagles Mestrino  faizane 7 4 19

 Mestrino, 7 aprile 2019 

Zanè strepitoso! Con la salvezza nel cassetto non si accontenta, onora il campionato e porta a casa, ancora al tie break due punti che lo proiettano al 6° posto, sotto alle grandi del girone.
A Mestrino il FaiZanè si rifà dal brutto 3 a 0 rimediato all'andata. Le Eagles dopo aver vinto i primi due set che le davano il punto della matematica salvezza hanno volato più basse lasciando il resto dell'incontro ai ragazzi del Fai.
1° Set: La brezza primaverile rilassa i vicentini che dopo un avvio positivo 2 a 0, lasciano l'iniziativa ai padroni di casa, sostenuti dal laterale Masiero e dall'opposto Michele Pranovi mettono sotto tiro le linee beriche. I time out di Soliman sul 14 a 17 e sul 18 a 23 non scuotano il gruppo che lascia il primo parziale ai patavini.
2° Set: Il Mestrino vuole il punto della certezza, mentre Zanè è alla ricerca della continuità. Il parziale resta in equilibrio fino all'8 pari poi sono le Eagles a prendere il volo con un attacco del centrale Zanatta e di Michele Pranovi. Soliman toglie dal campo Filippo Roman e fa entrare Vallortigara, ma il Fai fatica a mantenere il passo e lascia punti agli avversari fino al muro finale di Masiero 25 a 17 che regala set e salvezza.
3° Set: Il calo di tensione del Mestrino e la strigliata di Soliman danno la svolta alla gara. Frazione di gioco che rimane in parità fino al 19 a 19, l'opposto vicentino Kosmina mette il primo allungo con attacco e un muro punto 21 a 19, ripresi dalle Eagles e superati 24 a 23, il tutto finisce ai vantaggi. L'attacco vincente del centrale Piazzetta chiude la frazione e riapre i giochi.
4° Set: Il servizio di Zanè funziona e manda in crisi la ricezione avversaria, gli errori avversari si sommano ai punti del Fai che in breve tempo si porta sul 20 a 9. Ritorno nel finale del Mestrino ma è il muro punto di Baggio che rimanda il tutto al quinto set.
5° Set: Prima parte del parziale dove entrambe le formazioni rimangono in parità. Il cambio campo lo mette a segno Kosmina 8 a 6, ripresi dagli avversari sul 10 a 10 con un attacco di Gambalonga. Altro vantaggio per il Fai con attacco di Kosmina e muro di Baggio 12 a 10. Il Mestrino fa il resto, due errori nel finale chiudono la gara e Zanè porta a casa i due punti.
Ora i ragazzi di Soliman devono affrontare le prime della classe in piena corsa Play Off. Si inizia sabato 13 aprile al palasport di Zanè alle ore 20.30, arriva la terza in classifica la Pallavolo Motta. Vi aspettiamo con il vostro tifo.