PALASPORT DI ZANE' ANCORA PROTAGONISTA DI UN'ALTRA FINALE REGIONALE.

Stampa
PDF
Tratto da Fipav Veneto
 
Nella finale maschile giocata a Zanè i veronesi hanno battuto 3-2 il Massanzago, mentre nel triangolare femminile giocato a Marano Vicentino la formazione di Isola Vicentina ha soffiato la Coppa per differenza set a San Vendemiano e Project Star Volley

COPPA DELLE PROVINCE - FINALE MASCHILE
Gs Caprino – Massanzago  3-2 (22-25, 21-25, 25-23, 25-21, 15-8)
 
COPPA DELLE PROVINCE - FINALE FEMMINILE
San Vitale – San Vendemiano 1-2 (24-26, 25-16, 12-15)
Project Star Volley – San Vitale 0-2 (16-25, 16-25)
San Vendemiano – Project Star Volley 2-0 1-2 (20-25, 25-12, 10-15)
Classifica finale: 1° San Vitale 2 (3 sv – 2 sp), 2° San Vendemiano 2 (3 sv – 3 sp), 3° Project Star Volley 2 (2 sv – 3 sp)
 
 
E’ stato un 25 aprile di festa anche sportiva per tutte le squadre partecipanti e in particolar modo per le due vincitrici della 2^ edizione della Coppa delle Province, la manifestazione che mette di fronte alcune delle squadre più forti dei vari campionati provinciali di Prima Divisione: il torneo infatti consente a formazioni di livello provinciale, vincitrici della rispettiva Coppa del proprio Comitato Territoriale, di esprimersi ed affermarsi anche su un palcoscenico regionale. Alla fine sono tornati a casa con la Coppa delle Province 2019 i veronesi del Gs Caprino e le vicentine del San Vitale che succedono così rispettivamente alla Pallavolo Piove nel torneo maschile e al Volley Pojana Sossano in quello femminile. Va sottolineato dunque che se in ambito maschile il trofeo passa dalla provincia di Padova a quella di Verona, in ambito femminile la Coppa è rimasta in provincia di Vicenza.

FaltINALE MASCHILE. La finale maschile, disputata nelPalaSport di Zanè, si è giocata all’insegna dell’equilibrio, anche se in realtà il match ha vissuto due fasi completamente distinte: la prima è quella in cui il Massanzago ha fatto la partita portando a casa i primi due parziali col punteggio di 22-25 e 21-25, la seconda è quella in cui invece un Caprino che sin lì sembrava condannato alla sconfitta ha cambiato volto tornando prepotentemente in partita con il successo ottenuto sul filo di lana nel 3° set (25-23) e con quello più comodo nel 4° set (25-21). Al tie break, come spesso accade, la squadra che ha subito la rimonta ha finito per pagare il contraccolpo psicologico, tant’è chenel 5° set non c’è stata partita come conferma il punteggio di 15-8 in favore del Caprino. La festa incontenibile dei giocatori veronesi, che con una rimonta da sogno si sono portati a casa la Coppa delle Province maschile 2019, è l’ultima cartolina di un match combattuto ed emozionante che entrambe le squadre hanno fatto di tutto per vincere.   
 
altFINALE FEMMINILE. Se possibile ancor più equilibrata è stata la finale femminile, giocata nella Palestra Comunale De Marchi di Marano Vicentino: a differenza di quella maschile la finale femminile prevede un triangolare a tre squadre con girone unico all’italiana e match giocati al meglio dei due set su tre. Di fronte si sono trovate le vicentine del San Vitale, le trevigiane del San Vendemiano e le rodigine del Project Star Volley, squadra espressione di una sinergia che unisce le principali società di pallavolo del Delta del Po. In un girone equilibratissimo accade l’inverosimile ovvero una classifica in cui tutte le formazioni hanno 2 punti e una vittoria a testa. A decidere è dunque la differenza set che premia il San Vitale con 3 set vinti e 2 persi, contro i 3 vinti e 3 persi del San Vendemiano e i 2 vinti e 3 persi del Project Star. Per quanto riguarda le partite si è cominciato stamattina alle 11.00 con la sfida tra San Vitale e San Vendemiano chiusa con il successo per 2-1 della formazione trevigiana. Il pronto riscatto delle vicentine arriva subito nel match col Project Star che subisce una sconfitta nettissima e senza appello per 2-0 con un doppio 25-16 che non lascia scampo e che sarà determinante per la vittoria finale del San Vitale nel torneo. La terza sfida si chiude infatti col successo per 2-1 del Project Star sul San Vendemiano che finisce sotto nel 1° set, vince il 2° nettamente (25-21), ma non trova continuità in un 3° set (vinto dalle polesane 10-15) che costa il successo finale alle trevigiane. Conteggi alla mano alla fine vince infatti per miglior quoziente set il San Vitale che succede al Volley Pojana Sossano tenendo così in provincia di Vicenza la Coppa delle Province femminile.
 
COPPA DELLE PROVINCE – ALBO D’ORO
 

Coppa delle Province Maschile
 
2017/2018 Pallavolo Wind Piove (PD)
2018/2019 Gs Caprino (VR)
Coppa delle Province Femminile
 
2017/2018 Volley Pojana Sossano (VI)
2018/2019 San Vitale (VI)