ESPLODE LA GIOIA! IL FAIZANE' FEMMINILE U18 E' PROMOSSO IN 2^ DIVISIONE

Stampa
PDF

Resilienza la forza di questo gruppo. Ora la finale con il

Sottoriva Marano

FAIZANE'                       3

ROLLMAC TRISSINO    0
 
FAIZANE': Dal Carobbo, Dal Santo, Deganello, Pegoraro, Rubbo, Marangon, Donà S., Donà M., Lanaro, Righele(L). 1° Allenatore: Dalla Fina, 2° Allenatore : Rubbo
 
ROLLMAC TRISSINO: Ceretta S., Ruaro, Fin, Ventura, Brendolan, Lain, Bauce, Schiavo, Canale, Iseppi, Lovato, Chiarello (L), Ceretta S: (2°L). 1° Allenatore: Bianco, 2°Allenatore: Nicoletti.
 
Parziali: 25-20 / 25-18 / 25-23.
Arbitro: Stoppa Nicola.
promozione 3 div femminile u 18 18 5 19
 
Promozione 3 divisione femminile 18 05 19
Zanè, 18 maggio 2019: Semifinale 3^ Divisione Femminile U18
 
Per molti un piccolo passo, per noi un grande risultato. Traguardo raggiunto dopo una stagione con molte difficoltà legate ai numerosi infortuni e alle assenze per malattia che hanno decimato in più occasioni l'intero gruppo. La vera forza è venuta dalla caparbietà e dalla resilienza di queste ragazze guidate da "un vecchio volpone" Sergio Dalla Fina che ha messo il tassello che gli mancava nel suo puzzle di successi. Un grande merito va al vice Marco Rubbo e al dirigente Andrea Gramola, un primo traguardo per loro, speriamo di una lunga carriera, sempre pronti a dare il loro contributo, soprattutto, nei momenti difficili.
Nel suo complesso la gara di semifinale (partita secca) ha creato meno difficoltà di quella dei Quarti giocata con la Pallavolo Mussolente. Contro il Rollmac Trissino a regnare era soprattutto la tensione per la posta in palio: promozione e accesso alla finale.
Nel primo parziale le attaccanti del FaiZanè hanno avuto difficoltà a scardinare la difesa avversaria sempre attenta su ogni palla. Nel secondo set la battuta di Zanè ha preso ritmo mettendo in difficoltà la ricezione avversaria. Ottima prova in questa frazione di gioco dell'opposto di casa Marangon. Combattuto il terzo e ultimo set, gli attacchi di Martina Donà, Rubbo e Marangon, fermati più volte dalla difesa del Rollmac, hanno portato ad un finale di gara ricco di tensione. Il Fai avanti per 22 a 18, e dopo due time out di Dalla Fina, si lascia avvicinare dal Trissino 24 a 23. Un errore avversario mette fine alla gara ed esplode la Gioia: il FaiZanè è in 2^ Divisione!.
Ora attendiamo la finale per il primo posto, in programma sabato prossimo, contro la favorita di questo campionato, il Sottoriva Marano.