COPPA VENETO SERIE A3/B: ZANE' OTTIENE IL PASS PER LA SEMIFINALE.

Stampa
PDF

Gara sotto tono dell'Olimpia. Il punto ottenuto apre le porte

alla semifinale.

RAVAGRICOLA ADUNA :    3

OLIMPIA ZANE' :                  2
 
RAVAGRICOLA: Longo 4, Trovo' 18, Cinque 0, Pravato 5, Maniero 0, Fusaro 3, Sartorato 6, Melilli 6, Pedron 3, Salvo 0, Ravizza 7, Bartoli 12, De Paoli (1°L) n.e, Favero(2°L) 0. Allenatore: Da Pozzo.
Battute punto:  7.Errori battuta: 9. Muri: 4
 
OLIMPIA ZANE': Poletto 10, Carretta n.e, Vallortigara n.e, Callegari n.e, Roman F. 13, Baggio 15, Cavedon 0, Kosmina 17, Niero 6, Formilan 13, Manfron (L) 0. 1° Allenatore: Soliman, 2° Allenatore: Pettinà.
Battute punto: 3. Errori battuta: 11. Muri: 12.
 
Parziali: 18-25 / 25-23 / 25-22 / 21-25 / 15-12.
Arbitri: De Martini (Feltre), Oriolo (Ponzano Veneto)
Aduna Zanè Coppa Veneto 28 9 19  2
 
Legnaro 28 settembre 2019
Con una prestazione appena sopra la sufficenza l'Olimpia Zanè perde per 3 a 2 in casa dell'Aduna, ma in virtù del secondo posto in classifica ottiene la qualificazione alla semifinale di Coppa Veneto (Trofeo Biasin).
A Legnaro l'Aduna si presenta con una formazione ringiovanita rispetto alla stagione precedente che mette all'angolo la più quotata formazione vicentina. I ragazzi di Soliman non riescono a dare continuità al gioco alternando momenti di buon gioco con altri di completo sbandamendo.
1° Set: inizio del parziale nettamente a favore di Zanè. Avanti per 11 a 7 si fa raggiungere sul 12 a 12 con un attacco del centrale Melilli. Pronta la risposta dell'Olimpia che nel finale, grazie ai muri punto dell'alzatore Niero (3 in totale) ottiene la conquista del set.
2° Set: L'opposto Kosmina e il centrale Formilan sono i migliori realizzatori di questo parziale. La corsa di Zanè si ferma sul 20 a 17 ed iniziano una serie di errori che danno il vantaggio ai padroni di casa. La frazione di gioco si chiude con due errori in attacco dell'Olimpia.
3° Set: Anche questo parziale rispecchia l'andamento del precedente. I vicentini si fermano ancora sul 20 a 17 lasciando spazio all'esuberanza avversaria. I tre ace nel finale dell'opposto Ravizza danno il vantaggio necessario per chiudere il parziale.
4° Set: Equilibrio nella prima parte del set, l'allungo avviene con due attacchi punto di Capitan Poletto 9 a 6. Il vantaggio mai più messo in discussione si chiude con un errore in battuta avversario.
5° Set: L'entusiasmo dell'Aduna mette in difficoltà i ragazzi di Soliman che non riescono a condurre il set. Sempre avanti gli avversari chiudono meritatamente la gara con l'attacco del laterale Bartoli.
Il secondo posto nel girone B da il pass all'Olimpia alla semifinale incrociata contro la prima del girone A, il BTM Massanzago. Fischio d'inizio sabato 5 ottobre a Massanzago. Chi vince va in finale.L'altra semifinale è tra il TMB Monselice e il Da Rold Logistic Belluno.