L'OLIMPIA RISPETTA I PRONOSTICI E BATTE IL ROVERETO.

Stampa
PDF
Obiettivo centrato. Zanè rimane tra le prime.
 
LAGARIS VOLLEY ROVERETO     0
OLIMPIA ZANE'                               3
 
LAGARIS ROVERETO: Crò 0, Saiani n.e, Peripolli 7, Merlenner 1, Deganello 4, Calcinardi 2, Frizzera 16, Montermini n.e, Giovannini n.e, Zanolli n.e, Miorelli 13, Franco n.e, Ferrari (1°L) 0, Fiorentini (2°L) n.e. Allenatore: Gagliardi
Battute punto: 3, battute sbagliate: 6, muri punto: 4.
 
OLIMPIA ZANE': Roman A. n.e, Poletto 1, Callegari n.e, Roman F. 14, Baggio 7, Cavedon n.e, Kosmina 16, Marcassoli n.e, Niero 5, Formilan 3, Manfron (L) 0. 1° Allenatore: Soliman, 2° Allenatore: Pettinà.
Battute punto: 3, battute sbagliate: 3, muri punto: 11.
 
Parziali: 18-25 / 21-25 / 20-25.
Arbitri: Hofer (BZ), Miggiano (BZ).
Rovereto Zane 8 12 19

L'Olimpia non delude e centra un'altra delle gare da non perdere. Trasferta a Volano, prima volta nella storia della società, l'Olimpia in poco più di un'ora mette a segno un 3 a 0 contro i padroni di casa del Lagaris Volley Rovereto. Gara saldamente in mano a Zanè, attento a gestire la concentrazione vista la superiorità tecnica e fisica dimostrata.

1° Set: Partenza positiva per Zanè, il muro di Baggio sigla il  5 a 1. Gli avversari forzano il servizio mettendo a dura prova la ricezione dei vicentini corretta in più occasioni dall'esperienza dell'alzatore Niero. Il set prende un largo margine e si conclude sul 25 a 18.
2° Set: inizio favorevole all'Olimpia 4 a 1, ripresi e superati dal Rovereto che sfrutta le capacità in attacco dei laterali Miorelli e Frizzera 6 a 4. La corsa dura poco, i due muri punto di Baggio rimettono le squadre in parità 6 a 6. Il resto del set lo conduce Zanè che viene chiuso da un attacco di Kosmina.
3°Set: Colpo di coda del Lagaris che mette a segno un 3 a 0 ma gli errori si sommano e in breve tempo l'Olimpia si riporta in vantaggio. Ci prova Gagliardi con un time out sull' 8 a 14 a bloccare la corsa degli ospiti che non si fermano e chiudono la gara con un errore in battuta del Rovereto, 25 a 20.