ZANE' NON VA! KIOENE SI PRENDE TUTTO.

Stampa
PDF

Padova con la voglia di vincere. Zanè smarrito.

Kioene zane  08 02 20  1

 KIOENE PADOVA 3

OLIMPIA ZANE'     0        

 KIOENE: Camella 5, Cogo n.e, Gottardo 4, Schiro 17, Ferrato n.e, Merlo 19, Guzzo n.e, Migliorin 0, Bellomo 2, Zanatta n.e, Salmaso 0, Rizzi (1°L) 0, Rossi (2°L) 0. 1° Allenatore: Cecchinato.

Battute punto: 4, battute sbagliate: 9, muri punto: 7.

OLIMPIA ZANE': Roman A. 0, Poletto 5, Vallortigara n.e, Roman F. 9, Baggio 5, Cavedon n.e, Kosmina 14, Marcassoli 0, Niero 3, Formilan 5, Manfron (L). 1° Allenatore: Soliman, 2° Allenatore: Pettinà.

Battute punto: 2, battute sbagliate: 8, muri punto: 5.

Parziali: 25-23 / 25-21 / 25-22.

Arbitri: Bonioni (VR), Gioia (VR).

L'Olimpia Zanè non mantiene le aspettative e torna da Padova con una brutta sconfitta, subita dai giovani della serie A del Kioene Padova. Zanè smarrito e incostante non riesce ad imporsi all'esuberanza dei giovani del Padova, sostenuti da un'ottima prestazione dei due schiacciatori vicentini Merlo e Schiro.

1° Set: L'inizio sembra dei migliori per i ragazzi di Soliman, sostenuti dagli attacchi di Kosmina si portano sul 13 a 9. Cecchinato chiama tempo e il vento inizia a soffiare in favore del Padova. Il muro dei vicentini non tiene e Merlo colpisce più volte in attacco. Il sorpasso avviene nel finale e il Kioene chiude 25 a 23.

2° Set: L'Olimpia non riesce a trovare continuità  sopratutto a muro e in attacco lasciando spazio agli attaccanti avversari. Punteggio sempre in favore del Kioene, chiude con un attacco del centrale Camella.

3° Set: Anche in questo parziale Zanè non riesce a cambiare marcia e continua a subire. Nel finale una piazzata vincente di Niero e un attacco di Kosmina portano l'Olimpia sul 22 a 24. Speranze disattese dalla schiacciata vincente di Schiro che chiude l'incontro.