ZANE' SCONFIGGE GLI UNIVERSITARI DEL CUS PADOVA

Stampa
PDF

Altro successo verso la fase Play Off.

CUS PADOVA UNIPD: 0
ASD OLIMPIA ZANE': 3

CUS PADOVA: La Grua 11, Malachin n.e, Casarotto 9, Perra Nicolo 3, Dell'Arte 0, Dellai 3, Malavasi 0, Pasinato 1, Strazioto 0, Manicone 6, Cogo 0, Montecchiari (1°L) 0, Bedin (2°L) 0. Allenatore: Canovaro.
Battute punto: 3, battute errore: 11, muri punto: 2.


OLIMPIA ZANE': Poletto 7, Filippi n.e, Sartore 5, Roman F. 12, De Togni 9, Sartori 1, Cavedon 1, Mazzarolo n.e, Meda n.e, Callegari n.e, De Giorgio 15, Manfron (1°L) 0, Roman A. (2°L) n.e. Allenatore: Soliman.
Battute punto: 9, battute errore: 4, muri punto: 11.

Parziali: 14-25 / 14-25 / 17-25.
Arbitri: Milani (PD), Paronitti (PD).

CUS Padova  Zane 23 05 21

Padova 22 maggio 2021:
Siamo ormai alle battute finali di questa prima fase e si sta delineando il gruppetto delle tre che affronteranno i Play Off. Oltre all'Olimpia, in corsa ci sono altre due squadre strutturate: il Povegliano e il Bolzano Vicentino, ma la matematica lascia ancora spazio ad altre formazioni.
Si preannunciava una serata impegnativa quella di sabato sera contro il CUS Padova, formazione composta da atleti universitari provenienti da tutta Italia di cui tre vicentini dell'Avolley. Ancora una volta l'esperienza e la maggior caratura tecnica e fisica ha prevalso sull' esuberanza giovanile.
1° Set: Superiori in attacco Zanè prende il largo. Due muri punto consecutivi di De Togni e l'Olimpia è sul 10 a 4. Time out della giovane allenatrice del Cus, Canovaro, il tempo non è propizio per i patavini e il rientro è ancora a favore dei vicentini, il muro punto di Poletto mette fine al primo parziale.
2° Set: In battuta parte l'alzatore Sartori: due ace e ricezione avversaria in forte imbarazzo portano l'Olimpia sul 7 a 0, il percorso continua mantenendo un ampio vantaggio, l'ace di De Giorgio da il 24 a 13. L'attacco finale spetta ancora a Capitan Poletto che mette a terra la palla del 25 a 14.
3° Set: Il CUS prova a forzare la battuta e si affida all'attacco dei due giocatori più importanti l'opposto Casarotto e il laterale La Grua, Zanè soffre e il parziale resta in equilibrio fino al 13 pari. Attacco di Poletto e muro di De Togni sbloccano i vicentini che si riportano a condurre. Vantaggio che diventa sempre più consistente fino all'ace finale di Filippo Roman che chiude l'incontro.
Sabato prossimo, in casa, Zanè chiude la prima fase contro il Fizeta Mestre e riposa dell'ultima giornata in attesa della griglia finale.