FINALE PLAY OFF: "BUONA LA PRIMA" ZANE' ESPUGNA IL PALABASSANO

Stampa
PDF

Prova di carattere di tutto il collettivo. Gara di ritorno aperta

ad ogni risultato per entrambe le formazioni.

BASSANO VOLLEY :   2
ASD OLIMPIA ZANE' : 3

BASSANO VOLLEY: Parolin 1, Rampin 6, Fassinato 0, Gazzola 1, Pontarollo 10, De Luca n.e, Carlesso n.e, Stragliotto 17, Sgarbossa 9, Bizzotto n.e, Munari n.e, Bertagnini 22, Tosin (1°L) 0, Andriolo (2°L) n.e. 1° Allenatore: Carmelino, 2° Allenatore: Lanza.
Battute punto: 3, battute errate: 13, muri punto: 3.

OLIMPIA ZANE' : Roman A. n.e, Poletto 9, Filippi 0, Sartore 8, Roman F. 16, De Togni 15, Sartori 3, Cavedon n.e, Mazzarolo n.e, Meda n.e, Callegari n.e, De Giorgio 20, Manfron (1°L) 0, Simonato (2°L) n.e. 1° Allenatore: Soliman, 2° Allenatore: Canale.
Battute punto: 5, battute errate: 11, muri punto: 8.

Parziali: 26-24 / 23-25 / 27-25 / 18-25 / 9-15.
Arbitri: Biscaro (TV), Gambato (PD).

bassano zane 05 06 21

Bassano 05 Giugno 2021:
Si preannunciava una battaglia e così è stata.l'Olimpia torna dal PalaBassano2 con in tasca la vittoria, ottima per il morale ma il 3 a 2 lascia aperte tutte le porte per entrambe le formazioni e il ritorno in programma sabato prossimo al PalaZanè alle ore 20.30 non permette nessun calcolo, entrambe devono vincere per il primo pass promozione. La formula prevede che in caso di parità di quoziente set tra la gara di andata e quella di ritorno verrà disputato un set aggiuntivo con la formula del Tie Break. La vincente passa in B e la perdente ritorna in gioco con le 2^ e 3^ dei due gironi per altri due posti nella serie maggiore.
1° Set: Zanè parte con due errori portando Bassano sul 2 a 0, un piccolo vantaggio ma che penalizza l'Olimpia per buona parte del parziale. L'allungo per i padroni di casa lo mettono a segno il laterale Stragliotto 16 a 12 e il centrale Sgarbossa 17 a 13. Finale col brivido per Bassano che commette una serie di errori permettendo agli ospiti di portarsi sul 24 a 25. In battuta l'allenatore Carmelino inserisce Parolini che complica la ricezione di Zanè inevitabile l'invasione dell'alzatore Sartori e parziale al Bassano.
2° Set: Sono ancora i ragazzi di Carmelino a condurre, il 10 a 8 lo mette a terra l'opposto Bertagnini, il pareggio per l'Olimpia lo mette a segno il muro dell'alzatore Sartori 11 a 11 e ora tocca a Zanè allungare. Nel finale i padroni di casa ritornano sotto ma il pesante muro-punto del centrale Sartore chiude il parziale sul 25 a 23 e porta entrambe le formazioni in parità.
3° Set: Bassano parte forzando la battuta, arma che le consente per buona parte della terza frazione di gioco di complicare la ricezione avversaria. Zanè subisce ma riesce a mantenersi a ruota, sfruttando alcuni errori avversari porta il set ai vantaggi. L'ace di Pontarollo toglie le castagne dal fuoco a Bassano che mette nel sacco il primo punto.
4° Set: L'Olimpia non perde il morale, registra servizio e attacco, armi che le consentono di ottenere un notevole vantaggio, Filippo Roman mette a terra la palla del 10 a 3. Vantaggio notevole per una finale Play Off, Bassano si disoriente lasciando il set agli ospiti.
5° Set: "10 minuti di massima concentrazione" così li ha chiesti Soliman ai suoi ragazzi. Prima palla carambolata a rete e messa a terra dall'attacco dell'alzatore Sartori libera un urlo di tensione, risponde il muro punto dell'opposto De Giorgio 2 a 0. Sotto la guida dell'esperto centrale De Togni, Zanè macina punti, fino al colpo finale di Filippo Roman che chiude la gara 15 a 9.